SUMMONTE

Situato a circa 750 metri di altitudine alle pendici del monte Vallatrone, è sede del Parco Regionale del Partenio. La particolare posizione geografica e le caratteristiche naturali del territorio, ne fanno un punto di partenza per numerosi itinerari e percorsi ambientali. Lungo le suggestive vie del borgo antico si possono ammirare pittoreschi archi, stradine lastricate e abitazioni con portali in pietra, tra cui il Palazzo De Cristofaro, la Chiesa dell’Annunziata, di impianto settecentesco, dove sono custodite interessanti opere d’arte datate tra il 1400 e il 1700, fino al Complesso Castellare di epoca medievale.

Il Complesso Castellare

Simbolo indiscusso del centro, risale ad epoca medievale, quando l’area collinare fu occupata da un castrum del quale oggi rimane soltanto l’imponente Torre cilindrica di epoca angioina. Citata per la prima volta da fonti documentarie nel 1094 e costituita da cinque livelli, da qui è possibile godere di un’ampia vista panoramica, in uno dei luoghi più suggestivi del Parco del Partenio. Al suo interno è allestito il Museo Civico, con una parte dei reperti archeologici ritrovati nell’area castellare. Poco distanti sono il Corpo di Guardia, dove si può ammirare l’esposizione permanente “Submontis Medievalia”, con riproduzioni di armamenti della fine del XV e l’inizio del XVI secolo, e l’ex Chiesa di San Nicola, i cui ambienti ospitano periodicamente esposizioni temporanee.

Pin It on Pinterest

Share This